Foto di adriano giannini

Foto di adriano giannini

Consulta on line la Biblioteca del cinema. Tutti i film dal 1895 a oggi:

giovedì 21 giugno 2018

oppure

Cerca un cinema Agrigento Alessandria Ancona Aosta Arezzo Ascoli Piceno Asti Avellino Bari Belluno Benevento Bergamo Biella Bologna Bolzano Brescia Brindisi Cagliari Caltanissetta Campobasso Carbonia-Iglesias Caserta Catania Catanzaro Cesena Chieti Como Cosenza Cremona Crotone Cuneo Enna Ferrara Firenze Foggia Forli Frosinone Genova Gorizia Grosseto Imperia Isernia La Spezia Laquila Latina Lecce Lecco Livorno Lodi Lucca Macerata Mantova Massa Carrara Matera Medio Campidano Messina Milano Modena Monza Napoli Novara Nuoro Ogliastra Olbia Tempio Oristano Padova Palermo Parma Pavia Perugia Pesaro e Urb. Pescara Piacenza Pisa Pistoia Pordenone Potenza Prato Ragusa Ravenna Reggio Calabr. Reggio Emilia Rieti Rimini Roma Rovigo Salerno Sassari Savona Siena Siracusa Sondrio Taranto Teramo Terni Torino Trapani Trento Treviso Trieste Udine Varese Venezia Verbania Vercelli Verona Vibo Valentia Vicenza Viterbo

ricerca avanzata
+ preferiti Aggiungi MYmovies alla tua pagina di iGoogle

Approfondimenti e interviste a Adriano Giannini

All'alba del regime franchista, l'atroce episodio di tredici giovani donne innocenti.

mercoledì 8 luglio 2009 - Edoardo Becattini cinemanews

Le 13 rose: Il fiore della resistenza femminile Ogni rosa ha la sua spina così come ogni storia ha le sue pieghe oscure che il cinema cerca di mettere letteralmente in luce. Dopo la Rosa Bianca dei fratelli Scholl vista con gli occhi della giovane Sophia e la Rosenstrasse di tutte le donne che protestarono contro la deportazione dei propri mariti, ancora una volta il cinema che incontra una storia di resistenza femminile non si contenta di mostrare la dissidenza al totalitarismo ma vuole "anche le rose". Le 13 rose racconta così di altrettante giovanissime donne ispaniche che, all'indomani della Guerra civile, divennero le prime vittime innocenti di un neo-regime totalitario bisognoso di urlare la propria forza attraverso braccia alzate, canti d'orgoglio nazionalista, processi farseschi e punizioni eccellenti. Attraverso un'alleanza fra forze e capitali sia spagnoli che italiani, Le 13 rose utilizza un'appassionata ricostruzione di una delle infinite ingiustizie della Storia lavorando sulla componente dialettica; così che oltre alla naturale distinzione ideologica fra collaborazionisti e dissidenti, vi oppone anche una visione di "gender" che vede da una parte un gruppo di uomini capaci solo di fuggire, tradire e torturare, e dall'altra le vite di tredici giovani "senza spine" che pagarono con la vita il loro amore per l'arte, la libertà e l'umanità.

1 2 3 4 5 6 p. successiva »

Il film tv diretto da Ricky Tognazzi.

lunedì 11 maggio 2009 - Alessandra Giannelli cinemanews

L'isola dei segreti, un film tv di misteri e passioni Prima, di quattro puntate, da domani 12 maggio 2009, Canale 5 manderà in onda il film tv diretto da Ricky Tognazzi. Un progetto che nasce dal desiderio, sia del regista sia dei produttori (Alessandro Jacchia e Maurizio Momi per la Albatross Entertainmeet S.p.a.) di fare qualcosa di nuovo. Desiderio molto sentito, ultimamente, da Mediaset, che sta sperimentando diversi prodotti con buoni successi, anche se con un po' di ansia, ammette Jacchia, che riconosce in questo film un lavoro di talento.
Con questo film si ripercorre la strada di un genere, molto apprezzato nel passato, ovvero quello degli sceneggiati italiani, che riscuote successo in altri paesi (Francia, Germania, ma è anche utilizzato nel cinema americano) per capire se il pubblico sia pronto a recuperare il genere mistery. Un film che, oltre ai suoi protagonisti, Romina Mondello e Adriano Giannini (lei è Maria Grimaldi, ispettore di polizia; lui è Vasco Brandi, il commissario), vede un cast artistico assai nutrito (potremmo citare, tra gli altri Enrico Lo Verso, Giovanna Ralli, Tosca D'Aquino, Randi Ingerman, Giovanni Esposito, Franco Sciacca, Larissa Volpentesta, ma anche lo stesso regista) fatto assai desueto in una fiction italiana. Ricky Tognazzi, dopo aver ringraziato tutti, in particolare Simona Izzo (la moglie sceneggiatrice "sul campo" come si definisce lei, che ha seguito il marito durante tutte le riprese), si dice riconoscente anche alla produzione per l'occasione che gli è stata data di affrontare un genere nuovo, simile agli sceneggiati Rai degli anni passati (come "Il segno del comando", con cui, interviene la moglie, sono cresciuti), in cui ritrovare non solo il mistery, ma un grandissimo giocattolo: dalla commedia, al melodramma, attraverso il giallo alla Agatha Christie.

1 2 3 4 5 6 p. successiva »

Su questo sito utilizziamo cookie, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più consulta la nostra informativa sui cookie. Chiudendo questo elemento o interagendo con il sito senza modificare le impostazioni del browser acconsenti all'utilizzo di tutti i cookies del sito web www.mymovies.it. Ok, chiudi.

Foto di adriano giannini 4
Adriano Giannini MYmovies
Foto di adriano giannini 3
25 foto dallo Stadio Flaminio. Capolavoro d'architettura
Foto di adriano giannini 32
Adriano Giannini e Gaia Trussardi: nato un amore - Foto
Foto di adriano giannini 37
ROMA FA SCHIFO : 30 foto di riprovevole prostituzione
Foto di adriano giannini 99
Adriano Giannini fidanzato con Gaia Trussardi, la
Foto di adriano giannini 2
Cammino di Assisi - cammino di san Francesco
Foto di adriano giannini 64
Foto di adriano giannini 6
Foto di adriano giannini 24
Foto di adriano giannini 75
Foto di adriano giannini 82
Foto di adriano giannini 79
Foto di adriano giannini 68
Foto di adriano giannini 36
Foto di adriano giannini 80
Foto di adriano giannini 14