Fotografia on line acquisti



Fotografia on line acquisti

copertina FB(Il rosso sei tu, il nero sono io!)

NB: questo articolo è composto da 4847 parole(esclusi eventuali aggiornamenti) se speri di venire qui a trovare un consiglio di tre righe significa: che sei matto e hai soldi da buttare… ti consiglio di farti fregare così rimani fesso e contento, altrimenti siediti, leggi e non te ne pentirai… e risparmierai anche un sacco di soldi.

 

Spero che tu sia stato abbastanza furbo da venire qui a leggere come scegliere la tua prima reflex prima di andare al mediaworld, e prima di aver fatto la classica domanda sui forum religiosi: “quale reflex scegliere? Meglio Nikon o Canon?”

Se è così…ti hanno già fregato e spennato per bene.

Si caro mio, perché se fai questo tipo di domande e vuoi avvicinarti alla fotografia tutto devi fare, tranne che chiedere consigli ai tifosi dei marchi che bazzicano nei forum o al commesso del mediaworld, e non solo te la sei cercata…ma ti sta anche bene!
I bambini che vengono sfruttati per estrarre il coltan in Congo e le multinazionali che ci mangiano sopra te ne sono grati.

Se invece sei ancora in fase di scelta, allora apri gli occhi, leggi bene quello che scrivo, e ti farò risparmiare un sacco di soldi,  ti aprirò un mondo che non conoscevi, e che il 90% di quei ragazzotti che se ne vanno in giro con la canikon “accattata” al megastore appesa al collo ignorano totalmente.

Ma perché devo stare a sentire quello che dici tu e non quello che dicono i forumisti o il commesso del megastore?

Perché:

  1. non vendo macchine fotografiche.
  2. Non sono un impiegato della canikon in incognito.
  3. Faccio il fotografo e non il venditore.
  4. So di fotografia…non più di altri, ma sicuramente più di te(altrimenti non chiederesti),e più di tanti che scrivono di schede tecniche sui forum ma una foto non l’hanno mai fatta.

ora tu ti farai una sacco di domande, a cominciare da alcune del tipo: “si ma io voglio questo!….voglio quello!”…”mi hanno detto”.dimentica tutto!

Ora ti spiego come procedere seguendo alcuni passaggi.
PASSAGGIO NUMERO 1. L’APPROCCIO.
Prima parola d’ordine: UMILTA’.

E parli proprio tu?

Si! Parlo e scrivo! E tu leggi in silenzio! Io sono il maestro! Tu l’allievo!

Parti dal presupposto che ci sono fotografi professionisti che spendono decine di migliaia di euro per riuscire a farsi un corredo fotografico funzionale al loro lavoro. Se avrai modo di vederli o conoscerne qualcuno(se nessuna delle due leggi che te lo scrivo io) noterai e scoprirai che c’è chi usa nikon, chi usa canon, chi usa leica(cosa?) chi Olympus (olympu chè?)chi hasselblad, fuji (ma mi stai dicendo….). si bello mio! Non esistono solo due marche ce ne sono almeno una 15ina. Si ma canon e nikon sono più professionali…
allora non hai capito!, umiltà significa che non mi devi interrompere e parlare solo quando pissiano le galline, e non puoi essere talmente presuntuoso da pensare che tu al tuo primo acquisto con l’”offertona” letta sul giornaletto trovato nella metro ti becchi il santo graal della fotografia che premi un bottone e diventi il nuovo cartier bresson…
mi costringi adesso a smontare tutta una serie di luoghi comuni che ti ha inculcato la pubblicità e qualche “espertone” che ha scritto PHOTOGRAPHER sul suo profilo facebook. Ma è importante che tu sia umile. Umile perché ti devi fidare di me, e umile perché non puoi e non otterrai mai tutto e subito, “le cose non succedono per vanvera”(cit. maccio capatonda) ci vuole tempo per imparare, tempo per studiare, tempo per avere foto belle, a volte ci vogliono anni, per cui la tua prima fotocamera NON deve avere come scopo quello di farti fare foto belle(quello poi starà a te) ma ha come scopo quello di darti la possibilità di imparare e sperimentare. Quindi la prima “reflex” che sceglierai la dovrai scegliere con l’idea di IMPARARE, non farci i matrimoni o i reportage. Impariamo a camminare, poi a correre.

 

PASSAGGIO NUMERO 2. COSE DA SAPERE PRIMA.
Sapere è potere, e chi sa, sceglie meglio di chi non sa un cazzoo(ovviamente ciò non vale per la politica).

Per prima cosa sfatiamo tutta una sera di luoghi comuni e leggende metropolitane che sicuramente tu, furbo come sei, avrai già dato per oro colato.

  1. Nikon e Canon sono più professionali: il cazzoo! Una macchina fotografica professionale mediamente ha: un mirino 100%; un corpo tropicalizzato; comandi principali dedicati, ben disposti e facilmente accessibili; affidabilità estrema in tutte le condizioni meteorologiche e durata; velocità operativa altissima; prestazioni del corpo macchina di primissimo ordine(niente a che vedere col sensore) ; elettronica e tecnologia avanzatissima(non solo il sensore ma di tutti i componenti)

TUTTE queste caratteristiche sono presenti nei cataloghi Canon e Nikon solo in un modello a testa tra tutta la gamma di fotocamere prodotte (10/15, forse di più….boh!), Nikon d4s (5mila euro circa solo corpo) Canon 1dx(circa 6mila euro solo corpo).

5 mila cucuzze! la butti nel fuoco e continua a funzionare. so di colleghi che l'hanno usata per sventare rapimenti in afganistan mettendo in fuga i talebani armati di kalasnikov.

(foto presa da internet) 5 mila cucuzze! la butti nel fuoco e continua a funzionare. so di colleghi che l’hanno usata per sventare rapimenti in afganistan mettendo in fuga i talebani armati di kalasnikov. ha SOLO 16 MP contro i 24 del modello base d3200 che tu vuoi comprare.

(sempre foto presa da internet) 6mila cucuzze forse meno....mette a fuoco le mosche. mio cugino ci accende anche fuoco tanto è efficace l'af! confronta queste due macchine fotografiche con i giocattoli della prima foto in alto che vendono nei megastore, e fatti delle domande.

(sempre foto presa da internet) 6mila cucuzze forse meno….mette a fuoco le mosche. mio cugino ci accende anche fuoco tanto è efficace l’af! confronta queste due macchine fotografiche con i giocattoli della prima foto in alto che vendono nei megastore, e fatti delle domande.

Se sei meno esigente troverai gran parte di queste caratteristiche in soli 2 modelli per marca, quelle cose che vendono ai megastore con ottica incorporata per 400-600 euro non ne hanno nemmeno una di queste caratteristiche. Ti sorprenderà sapere che ci sono fotocamere di altre marche che il mirino 100%, e i comandi dedicati li mettono nei modelli entry level.

pidocchiosissima sony fuori produzione. ha queste caratteristiche. la trovi a 200 euro usata su ebay.

pidocchiosissima sony fuori produzione. ha queste caratteristiche. la trovi a 200 euro usata su ebay.

e allora che cosa sono i modelli tanto venduti di Nikon e Canon?
modelli abbocca-fessi! Modelli che hanno lo scopo di farti entrare nel loro brand, e poi spingerti a comprare i modelli successivi e più costosi. Ma perché? Non fanno belle foto? Certo che possono fare belle foto, ma a patto di saperle usare, ma se tu sei alle prime armi le sai usare?no! e ti diranno che col modello superiore ci riesci…e non è vero!
le foto professionali non le fanno le fotocamere professionali, ma le fanno i FOTOGRAFI professionisti, i fotografi professionisti scelgono fotocamere (non sempre) professionali, e non sono quelle entry level che vendono nei megastore.ERGO: quelle robe li non sono professionali. avoglia di megapixel, non hanno le caratteristiche delle fotocamere professionali.

  1. La reflex è professionale le altre no: se vabbè! Facciamo un po’ di ordine, “reflex” non è sinonimo di professionalità, ma reflex descrive solo un tipo di fotocamere che hanno uno specchio “che serve a trasferire l’immagine da dentro l’obbiettivo al mirino dove metti l’occhio” (terminologia da libro scientifico!). altre fotocamere che hanno la “stessa forma”usano altri sistemi per far vedere le immagini, ma nulla ha questo aspetto a che vedere con la professionalità, le prestazioni, e la bellezza delle foto che possono fare. Io sono un professionista, lo sono perché faccio le foto e le vendo (se non vendi le foto avoglia a scrivere “photographer” su facebook)…e non uso le reflex!  qui potete vedere un disegno che spiega graficamente quella definizione scientifica di prima, la differenza tra una reflex e una non reflex, (in questo caso mirrorless) la forma è medesima, gli obbiettivi si cambiano anche qui, il funzionamento è nella pratica lo stesso, cambia il principio di funzionamento dentro, con dei pro e dei contro.

    qui potete vedere un disegno che spiega graficamente quella definizione scientifica di prima, la differenza tra una reflex e una non reflex, (in questo caso mirrorless) la forma è medesima, gli obbiettivi si cambiano anche qui, il funzionamento è nella pratica lo stesso, cambia il principio di funzionamento dentro, con dei pro e dei contro.ma si usano allo stesso modo, e sulla qualità questo aspetto non incide

  2. Vabbè, ma io mi “accatto” la reflex nikon del mediaworld come base, poi mi compro il modello superiore: per niente! I corpi macchina valevano come il due di coppa quando la briscola era a bastone ai tempi della pellicola, ora avendo il sensore incorporato…contano quanto un 4 o un 5 di coppe…le foto si fanno prevalentemente con le ottiche, memorizza questo schema tenendo presente che è un discorso di qualità del file, se fotografi una cazzata e sbagli tecnicamente la foto non ci sono attrezzature che ti salvano:
    macchina buona      + ottica buona      = foto ottima.
    macchina scadente + ottica buona      = foto buona.
    macchina scadente + ottica scadente = foto scadente.
    macchina buona      + ottica scadente = foto poco più che scadente.

    tutto ciò per dire che non devi scegliere la reflex, ma il sistema e sai come scegliere il sistema? No! Allora leggi il passaggio 3
  1. Ma la Canon ha 20 miliardi di Mega Pixel le foto sono migliori!: la minchiam! Le megapizze non servono ad un cazzzo, servono solo a fare foto e file giganti, il che potrebbe sembrare anche figo, se non fosse per due cose, che i file grandi occupano molto spazio e rallentano il pc, che le foto grandi vanno stampate e in grandi formati, se le usi sul pc non solo è inutile perché non sfrutterai questa grandezza, ma addirittura molte volte sarai costretto a ridurle per caricarle, vanificando tutto, quindi hai pagato millemila euro per avere una cosa che potevi fare tranquillamente col telefonino. Geniale! Manco fossi lapo elkan. Lascio per ultimo la cosa principale (lo so che quello che sto per scrivere ti darà fastidio, incazzati quanto vuoi ma è la pura verità e non dimenticarti il passaggio 1): se sei all’inizio, le tue prime foto…saranno foto di mmerda! (ci siamo passati tutti, persino io) se tu usi millemila mega pixel per fare foto gigantesche, non le trasformerai in foto belle, ma in gigantesche foto di mmerda!
    lascia perdere le schede tecniche della fotocamera, non sono telefonini. Avere caratteristiche tecniche fenomenali, ma non avere feeling con l’attrezzo, non avere il controllo su certi parametri,avere un sensore megafantastico ma un processore economico, un sistema del modulo af economico, ottiche buie e scadenti, piuttosto che prestazioni generali che non vanno d’accordo con quello che vuoi fare, fa diventare le tue foto….foto di mmerda! Ma allora come scelgo? Cosa devo guardare? Devi guardare il passaggio 4!

Ricapitoliamo,

non esistono marche buone e marche cattive, esistono marche famose e altre meno, le famose costano di più!

dimenticati oggetti professionali (per ora) sono costosi e se non lo sono ti stanno rifilando una sola!

Non concentrarti sull’acquisto di una fotocamera ma pensa che devi acquistare un sistema!(sistema=fotocamera+ottiche+accessori)

Le fotocamere non si  misurano in dati tecnici, ma sono altre le cose che contano e fanno la differenza.

PASSAGGIO NUMERO 3. GENERE FOTOGRAFICO.
scegliere in base al proprio genere di riferimento.

 Quando ti ho scritto che ci sono tanti fotografi che usano marche e modelli più disparati, e che non bisogna scegliere confrontando le schede tecniche delle fotocamere e prendere “quella che ne ha di più”, l’ho scritto perché la macchina fotografica “MIGLIORE” non esiste!
se pensi che esista una macchina fotografica che sappia fare tutto e meglio di tutti sei un cazzzone! Perché i fotografi professionisti, ricchi e famosi, comprerebbero tutti la stessa fotocamera, e invece ognuno usa la sua.
Gia! effettivamente…hai ragione, sono proprio un cazzone!
bravo! Lo vedi che cominci a migliorare? Continua così e ti trasformo nel nuovo mccurry.
allora come scelgo?
Prima di scegliere devi capire qual è il tuo genere fotografico preferito. Perché? Perché ogni genere fotografico richiede uno strumento specifico. Qualche esempio? Si grazie!
un fotoreporter ha bisogno (generalmente) di macchine fotografiche piccole, discrete; ottiche piccole ma luminose e di focali corte e medie; massima trasportabilità, affidabilità e un corpo robusto veloce immediato nei comandi; più batterie e che durino molto; se usa il flash, piccolo e compatto; non ha bisogno  di teleobbiettivi lunghi, di accessori da studio, e nemmeno sensori grandi e con tanti megapizze; uno che conosco io usa solo ottiche fisse(no zoom) tre corpi con tre ottiche diverse.

questo è uno dei più grandi e famosi fotoreporter della storia (non sono io....ma siamo la) quella appesa la corro è la sua fotocamera, il suo sitema, il suo corredo, avrà rullini(la foto è antica) nelle tasche, un taccuino una penna. "forse" un altra ottica o un altra fotocamera.

questo è uno dei più grandi e famosi fotoreporter della storia (non sono io….ma siamo li) quella appesa al collo è la sua fotocamera, il suo sistema, il suo corredo completo, avrà rullini(la foto è antica) nelle tasche, un taccuino una penna. “forse” un altra ottica o un altra fotocamera di scorta.l’ottica è fissa e luminosa, un medio grandangolo.

un paesaggista ha bisogno (generalmente) di macchine fotografiche con grandi sensori e i megapixel gli servono; ha bisogno di tantissime focali, quindi zoom, la luminosità non è fondamentale ma pretenderà che siano molto “risolventi”; spende molti soldi anche su altri accessori treppiedi, zaini, batterie, un pc con le prestazioni della NASA, l’autofocus non gli serve se non per pigrizia.

guardate quanta roba cè in giro in questo set, oltre alla fotocamera, che in questo caso, essendo digitale è molto piccola, è un hasselblad che oscilla tra i 20-50 mila euro circa.

guardate quanta roba c’è in giro in questo set, oltre alla fotocamera, che in questo caso, essendo digitale è molto piccola, è un hasselblad che oscilla tra i 20-50 mila euro circa.e per dirla tutta, quel cavalletto non è per niente professionale secondo me… di solido sono più grandi e costosi.(il cavalletto è quelle cosa con 3 gambe sotto la fotocamera e serve a reggere e tenere ferma e fissa la fotocamera)

un pubblicitario ha bisogno di uno studio e di tutta una serie di accessori che possono costare anche il triplo di 10 macchine fotografiche che usa comprese di ottiche, flash(non quelli che si mettono sulla macchinetta), stativi, cavi, pannelli, teli, sfondi, poi ottiche anche enormi e di tutti i tipi. Una per ogni uso specifico, anche lui il PC della NASA con l’hard disck di google.

backstage di giampaolo sgura, noto fotografo italiano di moda. ok quella laggiù dovrebbe essere la top model giselle, ma qui oltre alla fotocamera la sua attrezzatura è tutto quellinsieme di cavi, tubi, monitor, pc, faretti, stativi , "persone" ecc che vedete in foto. lui è quello col cappello)

backstage di giampaolo sgura, noto fotografo italiano di moda. ok quella laggiù dovrebbe essere la top model giselle, ma qui dovete concentrarvi oltre che sulla fotocamera (che non si vede) sulla sua attrezzatura che è anche tutto quell’insieme di cavi, tubi, monitor, pc, faretti, stativi , “persone” ecc che vedete in foto. (lui è quello col cappello)

un fotografo di cerimonie è un misto tra il fotoreporter  e quello pubblicitario, quindi userà un corredo fotografico e fotocamere che siano una via di mezzo tra i due.

un esempio di fotografo di matrimonio che "per la media italiana" è fin troppo attrezzato.

un esempio di fotografo di matrimonio che “per la media italiana” è fin troppo attrezzato.anche il gessato fa parte dell’attrezzatura da portare ad un matrimonio.

un fotografo sportivo o naturalista, vuole una fotocamera capace di essere utilizzata in ogni condizione meteorologica, generalmente ottiche di focali lunghissime, zoom e ottiche fisse, autofocus fulmineo,più corpi macchina, ottiche luminose, con attacco treppiedi.

ivi non quelli che si fumano...

il fotografo sportivo e naturalistico alla fine è un fotoreporter con attrezzatura full optional e i cannoni. cannoni nel senso di tele obbiettivi, non quelli che si fumano.

Ora, dando per scontato che tu abbia capito che ogni stile fotografico ha il suo materiale più indicato,  ti faccio una domanda da un milione di dollari: ma come fai a scegliere una fotocamera se non hai la più pallida idea di cosa vuoi fare e cosa ti piace fare?? se non lo sai tu….lo può sapere un commesso del megastore o un tizio di un forum che manco sa che “forma” hai?
già! Come faccio? devi sperimentare prima con apparecchi di fortuna, e poi fare l’investimento dopo. Se hai un budget di 600 euro, e li spendi tutti per una patacca tipo quelle che trovi nei megastore, scoprirai solo dopo aver finito i tuoi soldi che ti serve altro, o che forse non ti serviva neanche quella. E già, perchè c’è pure la possibilità che non solo tu non abbia talento nel fare le foto, ma può essere che dopo 10 minuti che sei andato in giro ad atteggiarti con la tua reflex attaccata al collo e aver cambiato il tuo stato di facebook in “photographer” scoprirai… che non hai nessuna voglia ne di fare foto e ne di imparare a farle queste foto. Pensaci! e se io ti dicessi che la tua nuova reflex la puoi avere con 30 euro? secondo te, è meglio scoprire se sei portato o meno per la fotografia con 570 euro in in tasca o con 600 euro di debito?(perchè sei talmente allocco che non solo compri patacche, ma ti fai anche il finanziamento)
Come? come? Devi comprarti una fotocamera neutra e a basso costo per capire su quale “reflex mega professionale” concentrare il tuo futuro investimento senza sbagliare.Leggi il prossimo e ultimo passaggio.

PASSAGGIO NUMERO 4. L’ACQUISTO!
la tua nuova reflex con 30 euro!

Allora… riassunto:

Sei pronto? la tua prima reflex è questa:

io ho iniziato col modello vecchio di questa qua. ha tutto, con meno di 30 euro la compri su ebay, ed è perfetta per imparare!

io ho iniziato col modello vecchio di questa qua. ha tutto, con meno di 30 euro la compri su ebay, ed è perfetta per imparare! la puoi trovare anche a meno se hai pazienza, anche una decina di euro.

non necessariamente questa, ma una molto simile. puoi anche contattarmi e chiedere nei commenti altri modelli. ha tutto, gli serve solo un rullino, e riesce a fare le stesse cose e con maggior qualità delle patacche di cui sopra. certo, fotografare con il rullino è una palla. lo dico anche io che ci sono nato e cresciuto, ma è propedeutico, ti serve per imparare. spendi queste benedette 30 euro e usala per una settimana o due, vedrai che a fine “corso” non sarai un professionista, ma nemmeno un mincchione con una reflex che scatta le foto a casaccio.
ti interesserà sapere (forse no, ma a me non mi frega e te lo dico lo stesso) che quando ogni tanto mi fanno fare corsi di fotografia di base mi presento il primo giorno di corso, con una reflex tipo questa e un rullino per ogni allievo. e chi esce dai miei corsi diventa un fenomeno.(qui rischio di sputtanare il mio anonimato).

ora è arrivato il momento di spiegarti come imparare a fotografare con questa fotocamera, lo vuoi sapere?
e si! e certo che lo voglio sapere. sto leggendo da tre ore!

da tre ore??? cavolo così tanto? beh allora vatti a riposare, che domani faccio un altro capitolo e ti spiego il passaggio successivo.

alla prossima!…..forse.



Fotografia on line acquisti 42
Homepage - CHL
Fotografia on line acquisti 63
Trova Prezzo - Il Comparatore Prezzi per gli Acquisti OnLine
Fotografia on line acquisti 43
CosmoShopArt, opere d'arte, arte contemporanea, quadri
Fotografia on line acquisti 60
1. Quale reflex scegliere? Nikon o Canon? (Corso pratico)
Fotografia on line acquisti 75
Tapes Store - Nastri adesivi, monoadesivi e biadesivi
Fotografia on line acquisti 28
PHOTO DISCOUNT I professionisti della fotografia dal
Fotografia on line acquisti 84
Fotografia on line acquisti 72
Fotografia on line acquisti 12
Fotografia on line acquisti 61
Fotografia on line acquisti 60
Fotografia on line acquisti 90
Fotografia on line acquisti 48
Fotografia on line acquisti 21
Fotografia on line acquisti 24
Fotografia on line acquisti 28

Site menu